Mar Ligure - Guida Turistica

CERCA ALBERGHI
Alberghi Mar Ligure
Check-in
Check-out
Altra destinazione


.: AMBIENTE
Per proteggere le numerose specie di cetacei presenti nel mar ligure, le nazioni confinanti hanno dichiarato nel 1999 questo mare come SPAMI- Specially Protected Areas of Mediterranean Importance (ovvero area del mare Mediterraneo di particolare importanza).
 Il Santuario dei cetacei del mar ligure copre 84.000 km▓ sia acque territoriali, sia di mare aperto.
 Dal 1996 l'Italia ha istituito il Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano che ha in salvaguardia oltre le sette isole maggiori dell'arcipelago anche i fondali con tutta l'importante fauna del mar Tirreno e quello del Ligure. Fino ad oggi Ŕ considerato il pi¨ grande parco marino d'Europa.
 Il Parco nazionale Arcipelago Toscano Ŕ stato istituito nel 1996 ed Ŕ situato al largo della Toscana, Ŕ composto da:
tutte le isole principali dell'Arcipelago Toscano
  • Isola di Gorgona
  • Isola di Capraia
  • Isola d'Elba
  • Isola di Pianosa
  • Isola di Montecristo
  • Isola del Giglio
  • Isola di Giannutri
isolotti minori nel Canale di Piombino:
  • Palmaiola
  • Cerboli
 Dal 1999 Ŕ stato istituito il Parco nazionale delle Cinque Terre situato in Liguria (interamente nella Provincia della Spezia), il quale ogni anno Ŕ meta di migliaia di turisti che i giungono per ammirare la bellezze naturalistiche e archittettoniche del territorio.
 Il Parco nazionale delle Cinque Terre si trova in Liguria, in provincia della Spezia, e comprende, oltre al territorio dei tre comuni delle Cinque Terre (Riomaggiore, Vernazza e Monterosso), una porzione dei comuni di Levanto (Punta Mesco) e della Spezia (Campiglia Tramonti).
 Il Parco, istituito nel 1999, ha la particolaritÓ di essere l'unico in Italia finalizzato alla tutela di un paesaggio antropizzato: tra gli scopi figura infatti la conservazione dei terrazzamenti e dei muri a secco che li sorreggono. Contestualmente al Parco Ŕ stata istituita l'Area Marina Naturale Protetta delle Cinque Terre compresa tra Punta Mesco e Punta di Montenero: la riserva ha lo scopo di tutelare flora e fauna che, data la conformazione rocciosa della costa, presentano, giÓ a basse profonditÓ, particolaritÓ non comuni nel resto del Mediterraneo.